Archivi del mese: agosto 2016

l’attenzione è consapevolezza

La tua stessa attenzione in questo stesso momento è consapevolezza. Comunemente percepiamo come se l’attenzione si muovesse, ma questo effetto ottico è dovuto al coinvolgimento col movimento del pensiero, o ego. In realtà l’attenzione è sempre immobile, ed è sinonimo … Continua a leggere

Pubblicato in Marco Mineo | Contrassegnato , | Lascia un commento

Post Ritiro Lungo

In attesa di un resoconto più dettagliato sul Ritiro Lungo, ti racconto cosa è successo ieri sera. Mi sono seduta a meditare un poco – i dieci minuti di quando sono a casa, sempre quelli –prima di andare a dormire. … Continua a leggere

Pubblicato in Dialoghi dal Sangha, Report dai Ritiri | Contrassegnato , | Lascia un commento

Ritiro Lungo

Ricordo che quando l’anno scorso ho partecipato al Ritiro Lungo, il passaggio dalla diade come comunicazione, crisi e clearing intenso, che ha caratterizzato principalmente la mia pratica dei primi tre giorni, a partire dal quarto giorno è fluito nella contemplazione … Continua a leggere

Pubblicato in Anna Gagliano, Dialoghi dal Sangha | Contrassegnato | Lascia un commento

quando lo sforzo è continuo si trasforma in continuità senza sforzo

Allievo: Ciao Marco. Mi sembra che il mind clearing funzioni meglio della meditazione con sforzo (forse perché non so ancora meditare). Col clearing funzioni sto entrando nello stato meditativo spontaneamente. Ieri sera c’era silenzio con solo un briciolo di mente … Continua a leggere

Pubblicato in Dialoghi dal Sangha, Marco Mineo | Contrassegnato , , | Lascia un commento

riposo e attaccamento all’incoscienza

Uno degli attaccamenti più potenti, credo il più potente, è quello verso il sonno. La mente comune conosce un solo modo per riposare: l’incoscienza. Da qui il paradosso (fenomeno evidente in chi soffre di insonnia) del rincorrere il sonno come … Continua a leggere

Pubblicato in Marco Mineo | Contrassegnato | Lascia un commento

essere innanzi

se il nostro Sé è infinita consapevolezza, ovvero Presenza – “essere innanzi” – la meta è raggiunta prima di partire, prima che l’azione sorga L’appagamento intrinseco all’essere illimitatamente consapevole precede ogni bisogno il desiderio è già soddisfatto prima che venga … Continua a leggere

Pubblicato in Marco Mineo | Contrassegnato | Lascia un commento

puro ininterrotto silenzio

Ho tradotto questa risposta di Rupert Spira perché mostra come sia importante continuare l’autoindagine anche dopo un’importante realizzazione, al fine di smantellare le vecchie abitudini-pensiero che continuano a presentarci una realtà duale anche dopo significative e ripetute esperienze dirette della … Continua a leggere

Pubblicato in Articoli_di_Sergio, Dialoghi dal Sangha | Lascia un commento

Ritiro Intensivo di Autoindagine di 7 giorni

Il vero Ritiro comincia il 4° giorno e si iscrivono solo ai primi 3 giorni. Il vero aspirante lo sa, anche se non gliel’ha detto nessuno. I primi 3 giorni acquietano la mente e porti a casa qualche esperienza diretta … Continua a leggere

Pubblicato in Articoli_di_Sergio | Contrassegnato | Lascia un commento

la consapevolezza non ha nulla a che fare con i concetti

Marco Mineo: — Chi sei nel sonno senza sogni? Allieva: — Sono incoscienza inconsapevole. Marco: — Quel ‘sono’ è coscienza consapevole!!! Una conseguenza dell’identificazione è immaginare che assenza di mente significhi assenza di consapevolezza, per questo quando ci riferiamo al … Continua a leggere

Pubblicato in Dialoghi dal Sangha, Marco Mineo | Contrassegnato | Lascia un commento

libero come il vento

Allievo: — Oggi, uscito dal lavoro, mentre ero in macchina e stavo andando a casa, mi sembrava di volare libero come il vento in mezzo agli alberi, il corpo lo vedevo come un qualcosa di statico e fermo, ma non … Continua a leggere

Pubblicato in Dialoghi dal Sangha, Marco Mineo | Lascia un commento