Archivi del mese: settembre 2017

sopra o sotto la superficie dell’acqua?

Due mondi completamente diversi. Sopra la separazione, la differenziazione, le innumerevoli forme, le persone ecc. Sotto il Cuore. Due scenari e due panorami completamente diversi. Ad esempio la mia relazione personale con B. non è il massimo, almeno il 50% … Continua a leggere

Pubblicato in Articoli_di_Sergio | Contrassegnato | Lascia un commento

da ‘io sono Sergio’ al sonno desto – il viaggio verso la liberazione

Tu non sei la persona che ha sfaccendato tutto il giorno. Sei senza tempo e situazione. L’immagine della persona che ha sfaccendato l’hai solo vista. Praticando, i momenti in cui ti rendi conto che non sei la persona che sta … Continua a leggere

Pubblicato in Articoli_di_Sergio | Contrassegnato , | Lascia un commento

le cinque parole chiave

Ecco le parole che indicano lo Stato di Liberazione: 1. Imperturbabilità. È la parola che mi pace di più, è quel luogo dove niente e nessuno può più disturbarvi. Anche se qualcuno volesse uccidervi, come può turbarvi? Siete eterni!… 2. … Continua a leggere

Pubblicato in Autori_Vari | Contrassegnato | Lascia un commento

attaccamento e avversione

Quando non avrete nessun attaccamento e nessuna avversione otterrete tutto: avrete la totalità dell’universo e sarà a vostra disposizione, perché è vostro, perché voi l’avete creato al principio di tutto [ricorda la frase “Dai tutto a Dio (cioè abbandona l’ego) … Continua a leggere

Pubblicato in Autori_Vari | Contrassegnato , | Lascia un commento

cosa ho fatto per causare questo problema?

La mente è creativa. […] Chiedetevi: “Cosa ho fatto per causare questo disastro?”. Sviluppate l’abitudine a farvi costantemente questa domanda. A un certo punto apparirà il pensiero che ha iniziato la creazione del problema, così lo potrete abbandonare. E meno … Continua a leggere

Pubblicato in Autori_Vari | Lascia un commento

cogli ogni occasione per morire come ego

Pubblicato in Autori_Vari | Contrassegnato | Lascia un commento

l’osservatore

G. (dopo molte resistenze): — Maestro, mi risulta abbastanza semplice rimanere nell’osservatore. Probabilmente ero in conflitto perché volevo fermare il dialogo interiore per non restare ancorato alla mia storia personale. Con l’osservatore la mente non si ferma: a volte è … Continua a leggere

Pubblicato in Articoli_di_Sergio, Dialoghi dal Sangha | Contrassegnato | Lascia un commento

sono l’osservatore, non sono la persona

“sono l’osservatore, non sono la persona” Questo è quello che dovreste continuamente ricordare, come un mantra

Pubblicato in Articoli_di_Sergio | Contrassegnato | Lascia un commento

senza io c’è solo armonia del corpo unico

La coscienza è una forza. Il potere dell’Assoluto si autogenera senza scelta. Senza ‘io’ c’è solo armonia del corpo unico (la forza) che vede solo se stessa. La beatitudine è amore di sé in quanto coscienza indivisa. Roberta Sakshi

Pubblicato in Roberta Gamba Sakshi | Contrassegnato | Lascia un commento

ma è assai più facile che vivere nella menzogna

non è facile non è facile vivere l’UNO che realizzi nella tua forma umana, in ogni singolo momento con chiunque incontri in ogni situazione, ma è assai più facile che vivere nella menzogna Ananta Kranti

Pubblicato in Autori_Vari | Contrassegnato | Lascia un commento