mandir

Sento i nostri cuori, tutti i nostri cuori, nello stesso battito. Che gioia. Non c’è merito nella gioia... è solo uno stato di Grazia. Entro di là in punta di piedi, nel nostro piccolo Mandir... Anche oggi non ho potuto che accendere lumi ed incensi. Potrò mai smettere? Om Shiva Namah Annapurna Ma * Il Mandir è un luogo d’incontro tra il jiva (l’anima individuale) e Dio cui, il luogo dove avviene il Darshan, la visone del Divino, l’epifania, l’esperienza diretta della Continua a leggere →

ritiro di marzo – report 2

Maestro, questo Ritiro è andato ben oltre le mie aspettative. Ho notato che nonostante mi trovi un periodo abbastanza stressante la meditazione prolungata mi porta al distacco dall’angoscia. Durante la meditazione inizialmente non era facile amare quello che si presentava alla coscienza, ed emergevano ansia e depressione dovute a pensieri autoinvalidanti o a proiezioni versi il futuro. Apparivano attaccamenti a felici periodo ormai appartenenti al passato. Il primo giorno, quindi, ho cercato Continua a leggere →

ritiro di marzo- report 1

Bellissimo Ritiro! Sergio, Annapurna e noi… Non facevo Ritiri da tre mesi, e la mia pratica ne risentiva. Nella vita ho fatto diverse cose da solo: da solo mi sono allenato quando praticavo certi sport, e ho anche studiato da autodidatta quando non c’erano insegnanti o scuole a disposizione per quella materia. Quindi ho una specie di orgoglio ferito quando mi accorgo che la mia pratica individuale fa un po’ acqua, è come se anche nella spiritualità – anzi soprattutto nella spiritualità Continua a leggere →