I 3 ultimi gradi sulla scala della conoscenza

In senso crescente, dal meno al più elevato:

• Conoscere riguardo a = la conoscenza ordinaria riveniente dalla dualità || include la conoscenza dei processi e dei fenomeni sottili: suoli, luci, movimenti energetici, esperienze fuori dal corpo, contatti con altri essere sul piano sottile… || l’esperienza di sé va dal sentirsi un corpo-persona all’essere identificati con un’entità spirituale individuale (jivatma).

• Conoscere = solo “Essere”, il puro “Io”, la pura Coscienza consapevole solo di se medesima, il piano Supercausale, Turiya, Sat-Cit-Ananda, Brahman nirguna || la suprema conoscenza (prajnana) || niente che rimanga al di fuori del puro “Essere”, nessuna dualità all’interno della coscienza, coscienza unitiva pur tuttavia percepita || beatitudine spirituale al di là d’ogni umana immaginazione || c’è ancora conoscenza di essere, di esistere.

• Non conoscere = Turiyatita, l’Assoluto, Paramatma, Parashiva || nessuna conoscenza di essere o esistere || nessuna volizione o spinta || pace-quiete assoluta.

Condividi questo post:
RSS
Follow by Email
Facebook
Google+
https://www.itisnotreal.net/3-gradi-sulla-scala-della-conoscenza/
Twitter