amare Dio significa amare e servire gli altri

Stare nel Sé, in turiya, significa amare Dio.

Stare nel Sé stabilmente, e non episodicamente,
significa amare Dio stabilmente, e non avere soltanto una fiammata d’amore ogni tanto.

Il Dio vivente sono gli altri.
Se ami Dio, dovresti amare e servire gli altri.
Amare e servire gli altri non significa affatto amare e servire le loro menti.

Tu che ti ritieni una persona spirituale e vuoi la liberazione,
servi più te stesso o gli altri?
Vieni prima tu o prima gli altri?

Prima tu?
Allora, se vuoi la liberazione, devi migliorare il tuo amore per Dio.
E se lo fai onestamente, avrai sempre meno ego, fino a non averlo più
e rimanere spontaneamente in turiya, nel Sé.

 

Condividi questo post:
RSS
Follow by Email
Facebook
Google+
http://www.itisnotreal.net/amare-dio-significa-amare-e-servire-gli-altri/
Twitter