che bello avere una figlia realizzata

Sergio al sangha — “Nessuno ha successo senza sforzo. Il successo è dovuto alla perseveranza” (Sri Ramana Maharshi).

Roberta — La sadhana senza sforzo accade dopo una purificazione assoluta. Tutto accade da se, non ci si rivede più in chi agisce. Per quanto mi riguarda sono nell’azione come puro ‘Sono’ , il mio io si é scoperto da sé e non si associa più all’Essere. Se riesco a non farmi acchiappare dalle emozioni il mio discernimento su ciò che Sono mi si palesa sempre. Lo sforzo come dici, Maestro, è essenziale fin quando è necessaria la purificazione mentale. Poi si esaurisce e cade nell’assenza di ogni sforzo <3

Sergio — Che bello avere una figlia realizzata <3 <3 <3

Informazioni su Sergio Cipollaro

Io e gli altri Maestri della nostra famiglia spirituale – Anna Gagliano, Cristina, Marco Mineo, Renato Cadeddu, Roberta Gamba e Sara Salvatico – insegniamo l’Autoindagine, la ricerca del Sé, secondo la nostra esperienza diretta e gli insegnamenti dell’Advaita “classica”. Nessun fine di lucro! Unici due requisiti richiesti agli allievi: sincero desiderio di realizzare l’Assoluto, accedere all’insegnamento con abbandono e amore. Dato che abbiamo ricevuto molte e-mail da persone non mosse da serie intenzioni, che hanno chiesto la nostra guida e dopo uno o due contatti non si sono più vive, per verificare la serietà delle intenzioni abbiamo deciso che chi vuole ricevere la nostra guida per l’autoindagine deve prima partecipare a un nostro Ritiro di Autoindagine.
Questa voce è stata pubblicata in Dialoghi dal Sangha. Contrassegna il permalink.