consapevole di non essermi mai mossa

14b— Stanotte ho sognato di esplorare volti e forme con le mani. Di percepire con attenzione la sensazione al tatto del calore della pelle, la consistenza dei capelli, le forme degli occhi, del naso e delle labbra. Mi stupivo di come fosse tutto così perfetto eppure niente di tutto ciò che stavo toccando era reale, sapevo che sarebbe svanito al risveglio. Mentre facevo queste considerazioni, una voce femminile priva di corpo mi spingeva a riflettere sull’inconsistenza dei ruoli nella vita; non ricordo le parole precise ma il contenuto era più o meno questo: “I ruoli che assumi nella vita non sono più reali di queste forme. Sii consapevole di ciò durante le stato di veglia”.

Stamattina è come in un sogno lucido… Vedo attraverso il mio corpo che si muove e con i sensi fa esperienza, consapevole di non essermi mai mossa.

Anna Gagliano

— Sì, testimoni il personaggio che incarni mentre TU rimani ferma nella più completa non-azione.
Congratulazioni! La consapevolezza immutabile si sta espandendo anche sul piano sottile. Tutto auspicioso!

Informazioni su Sergio Cipollaro

Io e gli altri Maestri della nostra famiglia spirituale – Anna Gagliano, Cristina, Marco Mineo, Renato Cadeddu, Roberta Gamba e Sara Salvatico – insegniamo l’Autoindagine, la ricerca del Sé, secondo la nostra esperienza diretta e gli insegnamenti dell’Advaita “classica”. Nessun fine di lucro! Unici due requisiti richiesti agli allievi: sincero desiderio di realizzare l’Assoluto, accedere all’insegnamento con abbandono e amore. Dato che abbiamo ricevuto molte e-mail da persone non mosse da serie intenzioni, che hanno chiesto la nostra guida e dopo uno o due contatti non si sono più vive, per verificare la serietà delle intenzioni abbiamo deciso che chi vuole ricevere la nostra guida per l’autoindagine deve prima partecipare a un nostro Ritiro di Autoindagine.
Questa voce è stata pubblicata in Anna Gagliano, Articoli_di_Sergio, Dialoghi dal Sangha. Contrassegna il permalink.