Fiumi di Amore Divino

Fiumi di Amore Divino
di quelli potenti e larghi come il Rio delle Amazzoni
un Oceano…

È lì, travolgente,
ma finché non ti permetti di sentirlo e di bruciare
… sei ancora in una fase preparatoria.

L’Amore Divino non guarda a meriti e demeriti
non è interesso al curriculum
ti ama perché sei tu, e basta.

In quell’Oceano il comando dell’ego,
“Sopravvivi”, non ha più ragione d’esistere
allora l’Amore ti porta al Silenzio…

Shiva e Shakti sono due facce della stessa medaglia
che coesistono sempre
anche se a volte vediamo solo una delle facce mentre l’altra rimane nascosta.

Quanto tempo pensate che vi ci voglia per decidervi a bruciare nell’Amore Divino?
Quanta autoindagine volete fare, per quanto tempo?…

Oggi ho letto che il mio Maestro dedicava il suo commentario agli ardenti ricercatori. Istintivamente ho guardato dentro di me per vedere se ero tra quelli. No!… Con una certa iniziale e irragionevole delusione ho dovuto ammettere che non ero tra quelli… Ho pensato: “Altro che ardente, sono bruciato. Rajivji, mi hai cotto a dovere col tuo Amore”. Peccato che il Suo insegnamento non verbale non si possa scrivere sui libri. Bisogna trasmetterlo col Cuore.

Sergio Cipollaro

Informazioni su Sergio Cipollaro

Io e gli altri Maestri della nostra famiglia spirituale – Anna Gagliano, Marco Mineo, Renato Cadeddu e Sara Salvatico – insegniamo l’Autoindagine, la ricerca del Sé, secondo la nostra esperienza diretta e gli insegnamenti dell’Advaita “classica”.
Nessun fine di lucro! Unici due requisiti richiesti agli allievi: sincero desiderio di realizzare l’Assoluto, accedere all’insegnamento con abbandono e amore.

Questa voce è stata pubblicata in Articoli_di_Sergio e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.