grande commozione

Paola fa servizio avendo colloqui con i detenuti. Recentemente ha avuto un forte distacco dalla personalità che l’ha portata in un profondo silenzio interiore e il suo stato diviene un aiuto oggettivo per gli altri. Ciò che i più non comprendono è che la maggior parte della trasmissione avviene attraverso lo stato interiore dell’insegnante…

Oggi Paola ci ha inviato un messaggio:

Grande commozione! Il detenuto che qualche giorno fa aveva riconosciuto il mio stato di grande serenità ha fatto richiesta di avere un colloquio con me. Oggi l’ho incontrato. Mi ha detto: “Sai Paola, io non mi sento limitato qua dentro (il carcere), non posso parlare di questo con nessuno, ma con te sì. Anzi le parole non sono necessarie, basta il silenzio”… Lui con gli occhi lucidi… io con le lacrime che sono sgorgate… ci tenevamo la mano.

Condividi questo post:
RSS
Follow by Email
Facebook
Google+
http://www.itisnotreal.net/grande-commozione/
Twitter