da homo sapiens a homo amans

Non so come ripagare tutte queste donazioni. Sono commossa e il mio Cuore è una radiazione di gratitudine.

— Hai dato e dai moltissimo. La Verità che sgorga così semplice e pura dal tuo Cuore ‘contamina’ molti cuori.

— Ormai sono così, mi piace illuminare i cuori. Sono come Te… È un servizio della Verità per la Verità.

— È naturale.  Come Assoluto siamo Quiete e inazione, come forme siamo Amore in azione.  Ed è Amore che dobbiamo portare!!
La quiete primordiale fu spaccata da un ‘sovraccarico’ di amore per la bellezza e la perfezione dell’Illimitato stesso. L’Amore divenne così forte che ci fece esplodere. E ci siamo divisi, per Amarci.
L’Amore è l’unico compito veramente ‘naturale’ nella vita; quanto meno lo esprimiamo, tanto più soffriamo. Quando non amiamo, feriamo la nostra vera natura.
O sì, l’ego dice “Avevo ragione io! Ho vinto io!”… Ma l’ego è una bella fonte di dolore, no?
Noi dobbiamo passare dal piano di homo sapiens a quello di homo amans. Allora saremo completi, avremo concluso il nostro ‘corso’ nell’esistenza duale.
l’Amore supremo è risvegliare i cuori alla perfezione dell’Illimitato, del vero Sé. È un moto naturale.

 

Informazioni su Sergio Cipollaro

Io e gli altri Maestri della nostra famiglia spirituale – Anna Gagliano, Cristina, Marco Mineo, Renato Cadeddu, Roberta Gamba e Sara Salvatico – insegniamo l’Autoindagine, la ricerca del Sé, secondo la nostra esperienza diretta e gli insegnamenti dell’Advaita “classica”. Nessun fine di lucro! Unici due requisiti richiesti agli allievi: sincero desiderio di realizzare l’Assoluto, accedere all’insegnamento con abbandono e amore. Dato che abbiamo ricevuto molte e-mail da persone non mosse da serie intenzioni, che hanno chiesto la nostra guida e dopo uno o due contatti non si sono più vive, per verificare la serietà delle intenzioni abbiamo deciso che chi vuole ricevere la nostra guida per l’autoindagine deve prima partecipare a un nostro Ritiro di Autoindagine.
Questa voce è stata pubblicata in Dialoghi dal Sangha e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.