L’Intensivo di Illuminazione

Alcune persone mi hanno chiesto cos’è l’Intensivo di Illuminazione, che ho più volte menzionato.

È un ritiro di meditazione di tre gg., molto intenso, strutturato sul modello dello zen sesshin. Offre ottime possibilità di ottenere un’esperienza diretta all’Intensivo. Se comunque non la ottenete al primo Intensivo, dovete insistere. Io fui abbastanza lento e mi ci vollero 5 Intensivi perché avessi la mia prima esperienza diretta…

Per avere maggiori ragguagli potete visitare il sito del mio amico Giacomo Bo: http://www.intensivodiilluminazione.it/

È ben fatto. Ci sono molti articoli, commenti dei partecipanti, c’è pure un video con la meditazione in diade e il discorso del Maestro che mi ha fatto venire nostalgia degli inizi della mia sadhana…

l’Intensivo di Illuminazione può costituire un eccellente avvio per la pratica dell’Autoindagine; soprattutto per quei sadhaka che hanno difficoltà ad individuare il Soggetto Ultimo in cui dimorare, o che hanno praticato per molto tempo senza avere risultati.

Poi, dopo aver ottenuto un certo numero di esperienze dirette – numero che è soggettivo e cambia da ricercatore a ricercatore –, l’Intensivo va abbandonato perché quella tecnica può dare solo samadhi istantanei, mentre per andare più in profondità e necessario una “pratica regolare”, più naturale e di maggiore abbandono.

LOVE

Condividi questo post:
RSS
Follow by Email
Facebook
Google+
http://www.itisnotreal.net/intensivo-di-illuminazione/
Twitter