la pace che sovrasta i contrasti

Allieva: — Mi sento divisa…

Marco Mineo: — Tu sei unità! Ciò che si sente divisa è la mente. Nonostante i contrasti interiori tu resti sempre unità. Accogli, includi i movimenti contrastanti, renditi spazio.

Allieva: — Ho compreso!! Il sentirsi divisi è un giudizio della mente che cerca di opporre ciò che mi fa star bene a ciò che non mi fa star bene. Ora mi sento in uno spazio di apertura in cui riesco ad osservare sia benessere che ansia.

Marco: — Grande! Prendi confidenza con questa osservazione non duale, senti la pace che sovrasta ogni apparente contrasto, è casa tua! Il principio dell’osservatore prevale sempre!

Informazioni su Sergio Cipollaro

Io e gli altri Maestri della nostra famiglia spirituale – Anna Gagliano, Cristina, Marco Mineo, Renato Cadeddu, Roberta Gamba e Sara Salvatico – insegniamo l’Autoindagine, la ricerca del Sé, secondo la nostra esperienza diretta e gli insegnamenti dell’Advaita “classica”. Nessun fine di lucro! Unici due requisiti richiesti agli allievi: sincero desiderio di realizzare l’Assoluto, accedere all’insegnamento con abbandono e amore. Uno dei maestri risponderà alle vostre lettere.
Questa voce è stata pubblicata in Dialoghi dal Sangha, Marco Mineo e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.