Liberazione e Grazia

Fondi nell’amore del Guru
come cera nella fornace.
La gente pensa che la via spirituale sia scalare una montagna.
Sì, puoi arrivare sulla vetta
ma troverai ancora te stesso come ego.
Quella scalata, se necessaria,
è servita solo perché tu fossi pronto
al semplice fonderti nell’Amore del Guru.
E quando sei in grado di consentirlo e ti fondi
allora arriva la trasmissione del vero Silenzio.
La liberazione non può essere “conquistata”
ti viene data.
È la Grazia del Guru
e vale anche per chi si è liberato senza un Guru vivente.

Sergio Cipollaro

Informazioni su Sergio Cipollaro

Io e gli altri Maestri della nostra famiglia spirituale – Anna Gagliano, Marco Mineo, Renato Cadeddu e Sara Salvatico – insegniamo l’Autoindagine, la ricerca del Sé, secondo la nostra esperienza diretta e gli insegnamenti dell’Advaita “classica”.
Nessun fine di lucro! Unici due requisiti richiesti agli allievi: sincero desiderio di realizzare l’Assoluto, accedere all’insegnamento con abbandono e amore.

Questa voce è stata pubblicata in Articoli_di_Sergio e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.