nelle macerie fino a risorgere dalle macerie

— La difficoltà sta già nel distinguere ciò che appare alla mia coscienza. Tutto appare alla mia coscienza. L’elemento principale è proprio la confusione, il non saper come procedere. Io penso che si sia ricostituita quella parte di struttura psicofisica che avevo gradualmente abbandonato.

— Tu hai avuto un lungo periodo nel Sé. Avevi gradualmente abbandonato quella struttura della personalità ma non bruciata. Ora, grazie alla tua apertura ed onestà, quella si ripresenta. Per favore stai nelle macerie, fino a dissolverle e risorgere dalla macerie.

Informazioni su Sergio Cipollaro

Io e gli altri Maestri della nostra famiglia spirituale – Anna Gagliano, Cristina, Marco Mineo, Renato Cadeddu, Roberta Gamba e Sara Salvatico – insegniamo l’Autoindagine, la ricerca del Sé, secondo la nostra esperienza diretta e gli insegnamenti dell’Advaita “classica”. Nessun fine di lucro! Unici due requisiti richiesti agli allievi: sincero desiderio di realizzare l’Assoluto, accedere all’insegnamento con abbandono e amore. Uno dei maestri risponderà alle vostre lettere.
Questa voce è stata pubblicata in Articoli_di_Sergio. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento