non si potrebbero fare dei satsangha di studio e commento dei testi?

— Ho letto appena adesso la definizione di Shiva-Shakti. Ma che bello! Non si potrebbero realizzare anche dei Satsangha con studio e commento dei testi? Qui tutto bene, nonostante muratori e idraulico, casa sottosopra ecc. ecc. Un certo silenzio mi segue come un’ombra… Much love.

— Non è nel mio carattere parlare molto, o almeno non lo è più; né trovo proficuo un seminario che sia solo teorico e mantenga così la mente attiva.

Però diamo continuamente insegnamenti: nei Ritiri, perché è la mente depurata dalla falsità che vede il Sé e si fonde in Esso; on line, su facebook e itisnotreal.net; attraverso la parola di Bhagavan Sri Ramana Maharshi, in particolar modi attraverso: “Sii Ciò Che Sei. Gli insegnamenti di Sri Ramana Maharshi” a cura di David Godman, edito in italiano dal Punto d’Incontro. Quest’ultimo è il miglior manuale di Advaita Vedanta e autoindagine che conosca. Ovviamente questi insegnamenti devono essere vivificati dalla conoscenza diretta, Jnana, che è il loro scopo. E ciò avviene nella pratica individuale dell’autoindagine e nei Ritiri.

<3

Informazioni su Sergio Cipollaro

Io e gli altri Maestri della nostra famiglia spirituale – Anna Gagliano, Cristina, Marco Mineo, Renato Cadeddu, Roberta Gamba e Sara Salvatico – insegniamo l’Autoindagine, la ricerca del Sé, secondo la nostra esperienza diretta e gli insegnamenti dell’Advaita “classica”. Nessun fine di lucro! Unici due requisiti richiesti agli allievi: sincero desiderio di realizzare l’Assoluto, accedere all’insegnamento con abbandono e amore. Dato che abbiamo ricevuto molte e-mail da persone non mosse da serie intenzioni, che hanno chiesto la nostra guida e dopo uno o due contatti non si sono più vive, per verificare la serietà delle intenzioni abbiamo deciso che chi vuole ricevere la nostra guida per l’autoindagine deve prima partecipare a un nostro Ritiro di Autoindagine.
Questa voce è stata pubblicata in Articoli_di_Sergio, Dialoghi dal Sangha, Ramana Maharshi e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.