O sei Dio, o sei nell’illusione

— Ecco le mie impressioni ad oggi:
L’impressione di una nuova nascita si sta consolidando. Sto avendo sempre più consapevolezza della mia natura Divina: che non sono veramente … [scrive il suo nome anagrafico], e che questa è solo un guscio. Questa consapevolezza fa apparire tutto diverso. Sto guardando tutto con altri occhi. Sento come un frullatore nel cervello che deve assestare tutto il nuovo e eliminare le vecchie credenze.

— Va bene, ma io ho l’impressione che presti troppa attenzione alla mente. In genere queste comprensioni sembrano strabilianti, ma poi non lasciano niente. Io ti consiglierei di guardare avanti e abbandonarti al Divino. Tu sei il ! Sei l’Assoluto! DEVI FERMAMENTE ESSERE CONVINTA DI QUESTO! O lo sei o no lo sei. Non è un processo graduale. All’esperienza diretta non si arriva tramite una graduale comprensione dell’intelletto: o sei UNO, o sei nel duale. Mi comprendi?

— Poi c’è la mente che talvolta si insinua con vecchie credenze (come quella di ieri che metteva in dubbio le mie esperienze e chiedeva conferme ecc.). Intervengo con la frase “questa non sono io, questa è un’impressione della mia mente”; lo faccio quando mi accorgo dell’inganno.
Non ho avuto esperienza dell’espandersi del Silenzio in tutto il Creato.

— Avviene in un secondo momento. Quando il Silenzio si stabilisce in te; dopo un po’ percepisci che la sostanza di tutte le cose è Silenzio.

Kundalini è molto attiva, ho la consapevolezza che è la Forza Creatrice e che pervade tutto, mi sto arrendendo. Tutto quello che è successo finora – tentare di bloccarla, e se possibile ignorarla e reprimermi – nasce dall’ignoranza e dalla paura. Ora pian piano queste resistenze si stanno dissolvendo.

— “Piano piano”, “Mi sto…”, non funziona così nella spiritualità. O sei Dio, o sei nell’illusione. Devi essere fermamente convinta che sei l’Assoluto, il Sé. Non c’è nessuna gradualità in questo; semmai avvertirai una gradualità nel karma, ossia in come le cose si adattano alla tua nuova realtà. Ma la realtà interiore si realizza in un lampo, il tempo di un autoriconoscimento!!! Se stai andando attraverso una gradualità, sei nel tempo, nel divenire, nell’illusione, nel MU.

Informazioni su Sergio Cipollaro

Io e gli altri Maestri della nostra famiglia spirituale – Anna Gagliano, Cristina, Marco Mineo, Renato Cadeddu, Roberta Gamba e Sara Salvatico – insegniamo l’Autoindagine, la ricerca del Sé, secondo la nostra esperienza diretta e gli insegnamenti dell’Advaita “classica”. Nessun fine di lucro! Unici due requisiti richiesti agli allievi: sincero desiderio di realizzare l’Assoluto, accedere all’insegnamento con abbandono e amore. Dato che abbiamo ricevuto molte e-mail da persone non mosse da serie intenzioni, che hanno chiesto la nostra guida e dopo uno o due contatti non si sono più vive, per verificare la serietà delle intenzioni abbiamo deciso che chi vuole ricevere la nostra guida per l’autoindagine deve prima partecipare a un nostro Ritiro di Autoindagine.
Questa voce è stata pubblicata in Articoli_di_Sergio e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.