one step back

Devi fare un passo indietro, prima della molteplicità e del pensiero discriminativo: ‘questo è quello, quello è quell’altro’. Lì c’è la coscienza unitiva, l’Uno che riassorbe il tutto apparente rivelando la Verità che sta appena un passo dietro l’illusione della diversità. Dimora lì, fanne la tua casa, e da lì usa il pensiero discriminativo solo quando serve (non è detto che serva) nell’agire nel mondo.

Sergio Cipollaro

Informazioni su Sergio Cipollaro

Io e gli altri Maestri della nostra famiglia spirituale – Anna Gagliano, Marco Mineo, Renato Cadeddu e Sara Salvatico – insegniamo l’Autoindagine, la ricerca del Sé, secondo la nostra esperienza diretta e gli insegnamenti dell’Advaita “classica”.
Nessun fine di lucro! Unici due requisiti richiesti agli allievi: sincero desiderio di realizzare l’Assoluto, accedere all’insegnamento con abbandono e amore.

Questa voce è stata pubblicata in Articoli_di_Sergio e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.