osserva senza discriminare

Allieva: — Portare l’attenzione al senso di essere mi sembra troppo teorico. E non mi riesce la meditazione senza oggetto.

Marco: — Considera tutto ciò che si presenta il tuo oggetto di meditazione. Prova con me questa pratica: Osserva… Non qualcosa in particolare, semplicemente Osserva. Osserva senza scelta, senza separare interno ed esterno. Appena ti accorgi che l’osservazione sembra ‘precipitare’ in qualcosa di particolare torna all’osservazione totale e senza scelta.
Nota che questa osservazione è continua, senza inizio, ed è presente da sé senza sforzo, mentre ciò che vi appare è temporaneo. Abbandona tutto a questa osservazione, sii questa osservazione.

Allieva: — Grazie…

Condividi questo post:
RSS
Follow by Email
Facebook
Google+
http://www.itisnotreal.net/osserva-senza-discriminare/
Twitter