Quando mi guardi – Robert Adams

Quando mi guardi cos’è che vedi?

Tu vedi tutto ciò che sei stato programmato a vedere. Non vedi realmente, vedi i tuoi programmi. Ad esempio, se sei cristiano sarai tentato a dire “Però, Robert è una sorta di Cristo”; se sei stato educato all’agnosticismo, dirai “Non so che diamine è Robert”; se la tua formazione è giudaica, dirai “Robert è veramente un gran rabbino”; se è buddista, dirai “Robert è un Bodhisattva”; se sei stato allevato in una famiglia di ladri, dirai “Robert è un raggiratore”.

Tu stai soltanto guardando te stesso, i tuoi programmi, il modo in cui sei stato educato a pensare da quando eri un/a  ragazzino/a. Tutto questo è falso. In realtà Robert non è né questo né quello, né su é giù, né indietro né avanti; e in questo modo, lo stesso, sei che anche tu.

In altre parole, noi tutti siamo niente. Ma che cos’è questo niente? È veramente niente? Nessuna cosa? Davanti a noi vediamo il mondo intero, e il mondo intero è soggetto alla legge di mutamento. Ogni cosa cambia continuamente, incessantemente. Ma ciò che è reale non può mai essere cambiato.

Allora cos’è il reale? Dov’è la realtà?

Non c’è nessuna realtà. Non c’è proprio niente che cambia. C’è solo quello che è.

Robert Adams

Condividi questo post:
RSS
Follow by Email
Facebook
Google+
https://www.itisnotreal.net/quando_mi_guardi/
Twitter