Ritiro di Barcis – Report 3

G. — Impossibile dormire stanotte: IL CORPO TRASUDA AMORE!!!

Meglio alzarsi a meditare e a contemplare l’alba nel suo lento risveglio, far luce sulle cose mentre la luna sta a guardare.

Tutt’intorno un silenzio ovattato accarezza l’etere. Tutto pare fermo, tutto respira piano come me. Ecco, un piccolo usignolo intona il suo canto. La sua lode sublime esce da dentro me… Ciò che essa contiene è a me chiaro:

Sì, è il Sé che canta a Se Stesso! Esiste solo Lui!! Questa Presenza Immutabile e senza forma pur in molteplici forme. È Lui che testimoniava il mio sonno stanotte, e il sogno, e lo stato di veglia adesso. Solo LUI C’È!!! Non esiste altro!!! Ogni forma nel Creato nasce e muore come forma, ma il comandante non È mai nato!! Così io, Gurudev! Nessuno si realizza. Nessuno si illumina. Tutto è cosi semplice, basta solo girarsi un attimo e guardare il Volto di CHI abita la forma.

Con Immenso Amore m’inchino.

Sergio — Tu eri già Superilluminata! Era evidente. Avevi bisogno solo di un ambiente un po’ più favorevole per fare emergere completamente la tua Realtà interiore. Onorato di aver contribuito a tale ambiente e onorato di avere una così Grande Santa nel nostro piccolo sangha, o amata ‘Gravida di Dio’.

Condividi questo post:
RSS
Follow by Email
Facebook
Google+
http://www.itisnotreal.net/ritiro-di-barcis-report-3/
Twitter