Ritiro di Maggio – Report 6

Caro Sergio, il Ritiro è stato molto intenso e grazie a te ho finalmente capito che cos’è un esperienza diretta.

Ho vissuto momenti di fusione amorevole con il gruppo ma poi è emerso quel sentimento di autovalutazione/disagio che è proseguito anche qui a casa.

Nelle meditazioni individuali e nei Darshan il tempo è sparito. Ogni volta mi è parso che la durata fosse brevissima.

Sono emerse immagini e sensazioni strane: uno scarabeo verde e oro, uno stupa che sentivo di essere io, la sedia sospesa nello spazio vuoto, il corpo che non c’era durante il movimento del mattino.

Ieri notte ho fatto questo sogno. Un’amica buddista mi mostrava un tanka tibetano con tante caselle che contenevano numeri e alcuni simboli ricamati in oro. Lei mi spiegava che serviva per capire la propria discendenza dal Buddha. Se l’anno di nascita cadeva in una casella ricamata in oro, quella era la prova della discendenza. Ad un primo consulto restavo delusa perché mi pareva che il mio anno non corrispondesse. Poi, guardando meglio, vedevo che il mio anno corrispondeva. Allora mi sentivo sollevata e felice.

Grazie del tuo amore e della tua Presenza.

Informazioni su Sergio Cipollaro

Io e gli altri Maestri della nostra famiglia spirituale – Anna Gagliano, Cristina, Marco Mineo, Renato Cadeddu, Roberta Gamba e Sara Salvatico – insegniamo l’Autoindagine, la ricerca del Sé, secondo la nostra esperienza diretta e gli insegnamenti dell’Advaita “classica”. Nessun fine di lucro! Unici due requisiti richiesti agli allievi: sincero desiderio di realizzare l’Assoluto, accedere all’insegnamento con abbandono e amore. Dato che abbiamo ricevuto molte e-mail da persone non mosse da serie intenzioni, che hanno chiesto la nostra guida e dopo uno o due contatti non si sono più vive, per verificare la serietà delle intenzioni abbiamo deciso che chi vuole ricevere la nostra guida per l’autoindagine deve prima partecipare a un nostro Ritiro di Autoindagine.
Questa voce è stata pubblicata in Report dai Ritiri e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.