specchio specchio delle mie brame…

specchio specchio delle mie brame
chi è la più bella del reame?

Voi guardate dentro voi stessi
e quel che vedete è lo specchio della mente
che vi offre un certo panorama di impressioni
a cui siete più o meno soliti,
e voi credete che quel panorama
sia la vostra vita, il regno in cui vivete.
Poi dallo specchio compare qualche identità,
un’immagine mentale che pensate essere voi, il vostro io,
e questa immagine comincia a dire:
“Mi sento così, mi sento cosà…
Avrei bisogno di questo e di quello…”,
e voi pensate che quell’identità siete voi,
ma tutto questo è solo il pensiero.
Voi siete ciò che guarda nello specchio,
e quando per qualche ragione o caso fortuito
la vostra attenzione di distoglie dallo specchio
e va su chi lo sta guardando,
allora mi scrivete:
“È sparito tutto, non c’era niente, sapevo solo di essere.
Ma dov’ero in quel momento?”.
La domanda giusta sarebbe:
“Ma dov’era in quel momento
lo specchio della mente, del pensiero???”.
Era andato a farsi benedire…
Voi invece ci siete sempre,
mente o non mente.

Informazioni su Sergio Cipollaro

Io e gli altri Maestri della nostra famiglia spirituale – Anna Gagliano, Cristina, Marco Mineo, Renato Cadeddu, Roberta Gamba e Sara Salvatico – insegniamo l’Autoindagine, la ricerca del Sé, secondo la nostra esperienza diretta e gli insegnamenti dell’Advaita “classica”. Nessun fine di lucro! Unici due requisiti richiesti agli allievi: sincero desiderio di realizzare l’Assoluto, accedere all’insegnamento con abbandono e amore. Dato che abbiamo ricevuto molte e-mail da persone non mosse da serie intenzioni, che hanno chiesto la nostra guida e dopo uno o due contatti non si sono più vive, per verificare la serietà delle intenzioni abbiamo deciso che chi vuole ricevere la nostra guida per l’autoindagine deve prima partecipare a un nostro Ritiro di Autoindagine.
Questa voce è stata pubblicata in Articoli_di_Sergio e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.