spero di condurvi qui

Il distacco dal corpo fisico, non è approccio ideologico… un abbracciare un punto di vista filosofico. Voi cominciate a sentirvi un ente che osserva il mondo sottile, la vostra Presenze si stabilizza su quel piano, da lì osserva il mondo fisico anche durante lo stato di veglia, e il mondo fisico diventa il piano più lontano di tutti, quello che vi riguarda meno.

Poi gradualmente questa Presenza diventa il Silenzio autoconsapevole che transita gli stati di veglia, sonno e sogno senza subire mutamenti. Allora la morte non può più toccarvi.

Spero di condurvi qui, con l’aiuto di Nelida e Renato, nel Ritiro lungo.

Condividi questo post:
RSS
Follow by Email
Facebook
Google+
http://www.itisnotreal.net/spero-di-condurvi-qui/
Twitter