Archivi tag: Nirvikalpa

la purezza dell’insegnamento

Ho avuto con un aspirante un colloquio telefonico che voglio condividere con voi. Anzitutto quando io dico ‘stato stabile’ mi riferisco alla fase in cui l’aspirante può entrare nel samadhi a volontà. C’è ancora un ego, anche se molto sottile, … Continua a leggere

Pubblicato in Articoli_di_Sergio, Dialoghi dal Sangha | Contrassegnato , , , , , , , , | Lascia un commento

chi dice che non sono necessari né alcuna pratica né alcuno sforzo

2 categorie: ● Quelli che hanno l’«illuminazione cognitiva». Loro ci pensano, ci studiano e decidono che dato che sono il Sé non devono preoccuparsi di niente. Tutto avviene a livello mentale. ● Quelli che sono in nirvikalpa, il samadhi senza … Continua a leggere

Pubblicato in Articoli_di_Sergio | Contrassegnato , | Lascia un commento

a chi è nel nirvikalpa

Il nirvikalpa samadhi la fase che precede la definitiva realizzazione che culmina nel sahaja samadhi. Ramana dice che l’aspirante che è nel nirvikalpa entra nel Sé senza sforzo, ma è discontinuo, cioè ne esce, non vi rimane per sempre, ininterrottamente. … Continua a leggere

Pubblicato in Articoli_di_Sergio | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

non un dopo né un prima

Non c’è un dopo o prima intensivo per me. Tutto era Così e Tutto è rimasto Così! Sul cuore un Dono in più: la stupenda fragranza dei giorni vissuti assieme a voi in quella Pura Bellezza ornata d’Amore e d’Infinita … Continua a leggere

Pubblicato in Report dai Ritiri | Contrassegnato | Lascia un commento

nirvikalpa samadhi

G. — Mi siedo e sto nell’essere. E quasi immediatamente arriva un senso di espansione. È una sensazione simile, seppur molto più ampia e libera, a quando la sera si arriva a casa e si tolgono gli abiti che usi … Continua a leggere

Pubblicato in Articoli_di_Sergio | Contrassegnato , | Lascia un commento

Samadhi: kevala e sahaja

Domanda – Ritengo che il corpo fisico di un uomo immerso in samadhi, come risultato della contemplazione ininterrotta del Sé, diventi per la stessa ragione immobile. Può essere in uno stato di attività o d’inattività. La mente concentrata nella contemplazione … Continua a leggere

Pubblicato in Articoli_di_Sergio | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Qualsiasi cosa appaia

Qualsiasi cosa appaia, qualsiasi, all’interno o all’esterno, NON È ALTRO CHE TE! Stai cercando il samadhi, lo stato d’unione… allora cosa aspetti a riconoscerlo? Perché perpetuare la farsa che ci sei tu e qualcos’altro che non sei tu? Solo perché … Continua a leggere

Pubblicato in Articoli_di_Sergio | Contrassegnato , | Lascia un commento

Dopo aver riconosciuto il Sé

Dopo che uno ha riconosciuto il Sé, per raggiungere la Liberazione è necessario che osservi a lungo quel grappolo di immagini mentali che fa apparire un Sergio (una Michela ecc.) che è il titolare dell’azione. Questi grappoli di impressioni funzionano … Continua a leggere

Pubblicato in Articoli_di_Sergio | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Cosa intendi per ‘io’ ?

Allievo — Caro Sergio, stamattina mi sono sorte due domande sulla tecnica. Quando chiedi di cercare l’io, quale “io” intendi? Intendi l’io come sovrastruttura al Sé – quindi come illusione di separazione dal tutto, che a forza di cercarlo scompare? … Continua a leggere

Pubblicato in Articoli_di_Sergio | Contrassegnato , , , | Lascia un commento