Archivi tag: silenzio

sul vuoto e l’energia luminosa

La coscienza di Shiva – il silenzio, il vuoto – si manifesta solo quando ci si apre completamente a Shakti: i movimenti dell’energia luminosa. Se il Silenzio è ancora frutto di uno sforzo di concentrazione, sarà necessariamente duale, e non … Continua a leggere

Pubblicato in Articoli_di_Sergio | Contrassegnato , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

il nulla/vuoto/silenzio come fuga

Quando subiamo un grande dolore abbiamo uno shock. Le persone normali possono avere un periodo di intontimento o addirittura perdere i sensi temporaneamente. Chi invece ha già delle esperienze dirette di un certo livello scivola nel vuoto/nulla/silenzio, e lì vede … Continua a leggere

Pubblicato in Articoli_di_Sergio | Contrassegnato , , | Lascia un commento

come avviene che dall’ego si passa alla non-mente?

Per la grande simpatia (in senso etimologico) che ho con te vorrei condividere la mia opinione. Ciò non implica alcun impegno da parte tua di far qualcosa con ciò che ti dico o di entrare in una particolare relazione con … Continua a leggere

Pubblicato in Articoli_di_Sergio | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

come potrebbe non essere Silenzio?

poiché il vero Soggetto è essere-consapevolezza neutro, come potrebbe non essere Silenzio? e come potrebbe non essere abbandono?

Pubblicato in Articoli_di_Sergio | Contrassegnato , | Lascia un commento

stai sull’io fin quando l’io ti lascerà libero!

Ho letto il Report di R., il 5. Lei medita bene, nel Ritiro Lungo ha meditato sulla Consapevolezza. Vorrei dire qualcosa sul suo Report. La realizzazione non è qualcosa che fa la mente, non la ottiene il pensiero. Diceva Nisargadatta: … Continua a leggere

Pubblicato in Articoli_di_Sergio, Report dai Ritiri | Contrassegnato , , | Lascia un commento

il cielo limpido di Shiva è sempre davanti agli occhi

Shiva (il cielo limpido) è sempre davanti ai nostri occhi. Non lo vediamo perché, a causa della nostra identificazione coi movimenti mentali (le nuvole), ci agganciamo ad essi dando loro risalto, forza e durata. Quando l’identificazione cessa, i movimenti mentali … Continua a leggere

Pubblicato in Articoli_di_Sergio | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

grande commozione

Paola fa servizio avendo colloqui con i detenuti. Recentemente ha avuto un forte distacco dalla personalità che l’ha portata in un profondo silenzio interiore e il suo stato diviene un aiuto oggettivo per gli altri. Ciò che i più non … Continua a leggere

Pubblicato in Articoli_di_Sergio, Dialoghi dal Sangha | Contrassegnato | Lascia un commento

all’inizio spesso il Silenzio è noioso

Quando compare il Silenzio, dovete rimanerci. La mente umana è abituata a sentirsi viva col tran tran dei pensieri, perciò all’inizio spesso il Silenzio appare noioso. Dovete passare questo guado e insistere a stare nel Silenzio rinunciando al movimento dei … Continua a leggere

Pubblicato in Articoli_di_Sergio, Dialoghi dal Sangha | Contrassegnato | Lascia un commento

sempre nel momento presente

Quando nel Sé con percezione del mondo, si è sempre nel momento presente: tutte le percezioni entrano e si fondono nell’Unità e diventano silenti. Non si tratta di un tempo presente, piuttosto di atemporalità. Il vero ‘qui e ora’ è … Continua a leggere

Pubblicato in Articoli_di_Sergio | Contrassegnato , , | Lascia un commento

cos’è un pensiero?

Domanda — Cos’è un pensiero? Francis Lucille: — Il pensiero emerso giusto prima della tua domanda veniva dal silenzio. Quindi un pensiero è il silenzio che assume una forma. È fatto di silenzio ed è una continuazione del silenzio. Una … Continua a leggere

Pubblicato in Francis Lucille | Contrassegnato , | Lascia un commento