Archivi tag: Sonno Desto

il cielo limpido di Shiva è sempre davanti agli occhi

Shiva (il cielo limpido) è sempre davanti ai nostri occhi. Non lo vediamo perché, a causa della nostra identificazione coi movimenti mentali (le nuvole), ci agganciamo ad essi dando loro risalto, forza e durata. Quando l’identificazione cessa, i movimenti mentali … Continua a leggere

Pubblicato in Articoli_di_Sergio | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

dopo che il Sonno Desto si è stabilizzato potente ottieni la liberazione in 1-3 anni

— Come avevi previsto, l’esperienza completamente diversa del Ritiro e del post Ritiro (rispetto ai precedenti Ritiri) doveva maturare. Nella pratica formale quando vado in profondità a volte mi accorgo di alcune ritenzioni naturali del respiro, sono brevi e frequenti. … Continua a leggere

Pubblicato in Anna Gagliano, Articoli_di_Sergio, Dialoghi dal Sangha | Contrassegnato | Lascia un commento

un’altra dimensione

PRATYAHARA Per contemplare bene il 3° Occhio l’energia deve ritirarsi dai sensi (pratyahara), almeno in una buona misura. Allora i pensieri si fermano e si apre la percezione interiore, la percezione sottile. È da questa nuova dimensione che si arriva … Continua a leggere

Pubblicato in Articoli_di_Sergio, Dialoghi dal Sangha | Contrassegnato , | Lascia un commento

la manifestazione dev’essere riassorbita

Nel sonno desto non c’è mondo. Non vi ricordate che avete un corpo, di problemi di salute, che avete litigato con Gennarino… È come il sonno profondo senza sogni, ma siete consapevoli. C’è solo essere-consapevolezza, nient’altro, niente oggetti. Come relax … Continua a leggere

Pubblicato in Articoli_di_Sergio | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

una preparazione maggiore

A un certo punto l’aspirante comincia ad avere delle esperienze dirette, dei samadhi temporanei. Proseguendo egli si sente sempre meno separato da tutto il resto e quindi sta meglio: è più gioioso, amorevole… Ma questo stadio non implica un grande … Continua a leggere

Pubblicato in Articoli_di_Sergio | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

simile al sonno

— Un senso di estraneità un po’ a tutto si fa strada. — È un’ottima notizia! È bel po’ che ce l’hai, da tempo immemorabile, sicuramente da quando ti conosco. Ma non avevi una guida e ti sei trovato in … Continua a leggere

Pubblicato in Articoli_di_Sergio, Dialoghi dal Sangha | Contrassegnato , | Lascia un commento

la morte e la nostra vera natura

La nostra vera natura è ciò che gli umani chiamano morte. Per esprimerla nel linguaggio umano, è Vuoto-Pieno, Nulla, Silenzio. È totalmente staccata dalla mente. Quando siete là, vi rendete conto che tutto il film della mente è solo una … Continua a leggere

Pubblicato in Articoli_di_Sergio | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

Wordless. lo stato senza parole

Wordless significa ‘senza parole’. Io uso spesso la parola inglese wordless perché è più diretta e immediata. Lo stato senza parole è esso stesso non-dualità. ‘Questo’ e ‘quello’ sono concetti, e i concetti sono parole. Quando entrate nello stato senza … Continua a leggere

Pubblicato in Articoli_di_Sergio | Contrassegnato , , , , , , , | Lascia un commento

Coscienza Cosciente di Se Stessa

Studente — Ciao Sergio, quando sono in assenza di pensieri rimango con la mente vuota. La pura consapevolezza forse non l’ho ancora conosciuta. Per me ci sono io quale coscienza consapevole del mondo e di se stessa. Se l’attenzione è … Continua a leggere

Pubblicato in Articoli_di_Sergio | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento