tutto è così perfetto

Tutto è assolutamente perfetto!
Non è un’ottica umana, ovviamente.
Dal punto di vista della pura coscienza
ciò che accade è come una serie di movimenti compensativi
la cui somma è zero.

E la pura coscienza, cioè TU,
è non azione: zero movimento.
Perciò la Via
è la non-azione, l’abbandono.
Ma questa è la realtà del Cuore,
la non-azione è interiore
e non implica che la forma
non possa combattere la battaglia del Kurukshetra.

Se pensi di agire, allora sei un ego.
L’azione appartiene alla Dea,
la Signora del movimento.
Ella agita le acque scure facendo apparire in superficie
l’immagine illusoria del sogno cosmico.
E lo fa soltanto perché il proprio Signore, Shiva,
si desti a Se stesso
riconoscendo la Sua assoluta immobilità.

Acque immobili e chiare, adesso.
E poi di nuovo dimenticare
e di nuovo la danza della Dea
a destare il proprio Signore.

Me questo è solo un sogno,
non è ‘mai’ esistito…
Danza e immobilità sono la stessa cosa,
Shiva e Shakti… la stessa cosa,
niente da considerare, niente da osservare, niente da dire.
TUTTO È COSÌ PERFETTO! …

Sono felice.

Informazioni su Sergio Cipollaro

Io e gli altri Maestri della nostra famiglia spirituale – Anna Gagliano, Cristina, Marco Mineo, Renato Cadeddu, Roberta Gamba e Sara Salvatico – insegniamo l’Autoindagine, la ricerca del Sé, secondo la nostra esperienza diretta e gli insegnamenti dell’Advaita “classica”. Nessun fine di lucro! Unici due requisiti richiesti agli allievi: sincero desiderio di realizzare l’Assoluto, accedere all’insegnamento con abbandono e amore. Dato che abbiamo ricevuto molte e-mail da persone non mosse da serie intenzioni, che hanno chiesto la nostra guida e dopo uno o due contatti non si sono più vive, per verificare la serietà delle intenzioni abbiamo deciso che chi vuole ricevere la nostra guida per l’autoindagine deve prima partecipare a un nostro Ritiro di Autoindagine.
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.