vairagya

quando vedi sempre il trascendente nell’apparente
Shiva e Shakti diventano la stessa cosa
il Sé è ogni cosa
perciò rimane solo l’abbandono,
che è un altro modo per dire ‘realizzazione’
proprio per questo non rifuggi l’apparente
che ti bussa alla porta (la vita, il karma)
benvenuto!
se nasco all’inferno faccio il diavolo e se nasco in paradiso faccio l’angelo
rifiuta ciò che ti viene incontro
e ne diventi l’immediato l’effetto
la vita, la morte, l’inferno, il paradiso…
tutto è il Sé
vairagya, il distacco, non è una disciplina
è la qualità intrinseca alla natura del Sé
tutte le volte che raggiungi il distacco assoluto
tu sei naturalmente il Sé
tutte le volte che sei il Sé
il distacco è naturale e spontaneo

Condividi questo post:
RSS
Follow by Email
Facebook
Google+
http://www.itisnotreal.net/vairagya/
Twitter