Per i ricercatori che già conoscono il Sé

Dovete sforzarvi a vedere che tutto è il Sé: il bello, il brutto, cose giuste, cose sbagliate, azione, inazione, tristezza, gioia, entusiasmo, depressione… Dovete vedere che TUTTO È IL SÉ! Ricordate che il Sé possiede sempre entrambi gli aspetti di “immanenza” (essere in tutte le cose) e di “trascendenza” (essere oltre ogni cosa). Diverrete equanimi e l’attenzione, non avendo interesse a notare alcunché poiché è indifferente alle cose, naturalmente si rovescerà all’indietro Continua a leggere →