Dopo aver riconosciuto il Sé

Dopo che uno ha riconosciuto il Sé, per raggiungere la Liberazione è necessario che osservi a lungo quel grappolo di immagini mentali che fa apparire un Sergio (una Michela ecc.) che è il titolare dell’azione. Questi grappoli di impressioni funzionano in automatico come un software anche dopo che uno ha raggiunto nirvikalpa – il permanere nel Sé sena sforzo ma non ininterrottamente. Sono proprio loro a interrompere l’assorbimento nel Sé. Quando finalmente ci si disidentifica da essi, Continua a leggere →