1207. un nuovo approccio per spiegare l’aforisma ‘tu sei quello’

‘Tu sei quello’ consiste di due parti, ‘tu’ e ‘quello’, i cui significati devono essere compresi chiaramente. Spiegando il significato di ‘tu’ ti viene prima detto che non sei il corpo, i sensi né la mente. Lasciandolo il ‘tu’, viene esaminato il ‘quello’. Sapendo che nel sonno profondo si è senza corpo, né sensi, né mente, ciò che sei nel sonno profondo viene mostrato come il significato e l’obiettivo del ‘quello’. Così si è condotti abbastanza naturale Continua a leggere →

548. tat tvam asi [tu sei quello]

‘Tat tvam asi’ [tu sei quello] è stabilito da coloro che hanno seguito il percorso cosmologico dimostrando l’identità del principio immutabile che sta dietro l’ ‘io’ apparente (tvam) e il mondo oggettivo (tat). Tuttavia essi devono ancora trascendere il senso della grandezza di tat (Brahman) che è anch’esso relativo e legato a quell’esperienza. Secondo il nostro metodo, il tvam viene dapprima esaminato imparzialmente e quindi ridotto alla sua fonte ultima: l’Atma. In questo Continua a leggere →

1165. che differenza c’è tra monismo e advaita?

C’è una differenza fondamentale. Il monismo, che significa ‘unità’, è solo un concetto che contiene una precisa traccia mentale. Il suo scopo è distruggere la diversità, non scoprire la Verità ultima. Invece l’Advaita, non-dualità, nega anche la mente poiché irreale, e le fa da sfondo. Questo principio è perciò al di là del mentale ed è auto-luminoso, non essendovi nient’altro che lo illumini. [Notes on Spiritual Discourses of Sri Atmananda] Continua a leggere →

ho spesso avuto il pensiero che nella sadhana vi fossero da capire insegnamenti e significati nascosti

— Caro Sergio, Ho spesso avuto dentro di me un pensiero di sottofondo che ci fosse molto di più da comprendere di ciò che sperimentavo nella sadhana: significati nascosti, insegnamenti... questo mi portava a cercare con affanno, spingere, non essere mai quieta... Ma da quando ti seguo mi sorprendo di comprendere ciò che scrivi, con tanta semplicità e chiarezza. — Rendere chiara la sadhana è esattamente ciò che mi motiva a scrivere. — È come se la Verità fosse splendente, trasparente, Continua a leggere →