1003. in che modo considerare ‘Io Sono Tutto’?

Il tutto dovrebbe fondersi nell’io e scomparire, lasciando solo l’io assoluto. Ma se si inizia ad espandere l’io nel ‘tutto’, si sbaglia e si rimani ancora oggetto. L’oggettività deve scomparire completamente. • Commento di Sergio – Questo capita a tutti. L’esperienza diretta del Sé fa straripare l’amore, e questo ci riproietta verso il tutto coinvolgendoci di nuovo con esso. Primo o poi siamo feriti da questo coinvolgimento e allora ci riproiettiamo verso l’io assoluto. Continua a leggere →