512. l’ego

Ogni oggetto indica la Realtà Ultima. Persino il così tanto disprezzato ego è di grande aiuto per la realizzazione della Verità. La presenza dell’ego nell’essere umano, sebbene sia una distorsione, è infinitamente migliore della sua assenza, come ad esempio in un albero.

All’inizio attraverso l’ego percepisci solo gli oggetti, ma in ultima analisi gli oggetti mettono in luce la Coscienza. Perciò sebbene la percezione inizialmente sia erronea, in seguito ti porterà alla Verità, e la percezione stessa è possibile soltanto a causa della presenza dell’ego.

Dunque, per un verso, l’ego è il principale responsabile della realizzazione della Verità Ultima.

[Notes on Spiritual Discourses of Sri Atmananda]

 

Condividi questo post: