686. come distinguere tra la bellezza e il bello?

La Bellezza è in te, sempre, in quanto te stesso, la fonte di tutto; il bello è qui e ora. La bellezza è impersonale e il bello è personale.

Quando in qualsiasi oggetto sei attratto dalla bellezza, presumi che vi sia uno sfondo per quella bellezza; ma esaminando la cosa scoprirai che non esiste tale supporto. Allora vedi che c’è solo la bellezza e non il bello, e quella bellezza è il tuo stesso Sé. Quando diventi inconsapevole della bellezza, entrando in contatto con la bellezza – che è la tua natura – e dici di godere della bellezza [come se questa fosse un oggetto].

Il non-Atma non è mai un oggetto da prendere in considerazione. Tutta la tua attenzione dovrebbe essere diretta alla sola Verità, e lentamente ti stabilirai lì.

[Notes on Spiritual Discourses of Sri Atmananda (Krishna Menon)]

Condividi questo post:
RSS
Follow by Email
Facebook
Twitter