696. come annientare l’ego?

Se lavori contro l’ego, l’ego molto scaltramente si sposta su un terreno più elevato.

Perciò indirizza il tuo pensiero alla tua vera natura, la Coscienza, che l’ego non può raggiungere. Allora i limiti del pensiero scompaiono e il pensiero rimane Coscienza, puro, e realizzi che anche il pensiero non era pensiero ma in sostanza Consapevolezza.

Questo è il modo migliore per annientare l’ego.

[Notes on Spiritual Discourses of Sri Atmananda]

Condividi questo post: