l’io individuale può continuare a esistere solo finché si associa a pensieri e percezioni

“Bhagavan ha insegnato che l'io individuale continua ad esistere solo finché si associa con oggetti di pensiero o di percezione. Quando si libera da tali associazioni, sprofonda nel Cuore [spirituale] e scompare poiché non può esistere se non si attacca e si associa ai pensieri. […] L’essere soggettivamente consapevoli dell’io, e dell’io soltanto, lo fa sprofondare e scomparire” [da Annamalai Swami, Living by the words of Bhagavan, a cura di David Godman]. Facciamo un esempio. Io Continua a leggere →

un metodo per eliminare le vasana

Domanda: Come si può imparare a non reagire quando sorgono vasana nella mente? C’è qualcosa di particolare che dovremmo fare? Swami Annamalai: Dovete imparare a riconoscerle quando sorgono. Questo è l’unico modo. Se riuscite a riconoscerle abbastanza presto e abbastanza di frequente non vi causeranno troppi problemi. Se volete prestare attenzione a un’area particolarmente insidiosa, osserva come funzionano i cinque sensi. È nella natura della mente cercare stimoli attraverso i Continua a leggere →