flussi di amore e beatitudine si sostituiscono alla mente

— Carissimo Sergio, questa mattina ho pianto di commozione e gratitudine. Flussi di Beatitudine si sostituiscono alla mente.

L’attenzione è naturale. La gentile Kundalini Mi disvela in Quello. Tranquillità, Pace. Lo Sguardo e il Respiro di Dio è dentro Me. Sono Innocente Sospensione nel Presente. Sono abbandono al Sé.

Verso le 23 sento nel profondo che non riesco ancora a vedere in Me la completa accettazione di Me. Decido di applicare il Protocollo del “Ritorno alla Perfezione”.

Osservo lo stato d’animo in cui sono e accetto di non vedere ancora pienamente la mia Verità. Dico allo stato d’animo: “Sei perfetto così come sei”. Quando chiedo in cosa consiste quella Perfezione, non c’è ne risposta ne abbandono.

Avverto salire una paura. Continuo ancora con il protocollo per due tre volte, e a un certo punto la mente con le sue paure cede e Sono la Mia Perfetta Verità.

Sono nell’Abbandono. Il flusso gentile di Kundalini aumenta, attraversa il corpo, aumenta ancora e ancora fino a che l’Energia diventa Essere, immobile. Non ho più la percezione del corpo. Ora Sono Presenza, Shakti-Kundalini, Vuoto. Ora Sono la Mia Verità.

Vedo il simbolo del Lingam. Rimango in quello stato non so per quanto tempo.

Quando “ritorno” mi accorgo che il corpo è rigido, la testa un po’ all’indietro, la bocca completamente aperta e la lingua ribaltata all’indietro.

— Magnifico! Non vi sono altre parole.
Bravissima con il protocollo del Ritorno alla Perfezione.
Dici che “Flussi di Beatitudine si sostituiscono alla mente”. Avviene proprio così la pulizia mentale ultima: flussi di amore e/o beatitudine si sostituiscono alla mente.

Condividi questo post: