il massimo grado di abbandono

È l’essere interiormente Uno, è il samadhi – che non necessariamente dev’essere una trance ad occhi chiusi. Come viene vissuta la preghiera e l’abbandono al Divino dallo stato naturale di unità? Una testimonianza da Mukti:

La vera preghiera è Essere.
Pregare è Essere,
Essere è pregare.
Non per chiedere,
non per ottenere,
non per adorare o contemplare,
ma puro e semplice Essere.
La vera preghiera è anche oltre l’abbandono;
infatti: “Chi si abbandona a Chi?”…
– L’Essere –.

Mukti

Condividi questo post: