la via spirituale consiste ora per te nel curare la tua nevrosi

Ho già visto che non si può fare, dunque mi ritiro dalla relazione di insegnamento che ho appena iniziato con te. Per favore non mi contattare più. La tua condizione mi è stata chiara da subito, ma la compassione mi ha impedito di rifiutare la tua richiesta di aiuto. Questo il mio aspetto debole, che mi fa intraprendere cose che già so in partenza essere del tutto improbabili.

Ti esprimo il mio parere sulla tua situazione, precisandoti di non essere uno psichiatra né uno psicologo. Ovviamente sei libero di accettarlo o meno.

La via spirituale consiste ora per te nel curare la tua nevrosi fobico-ossessiva: l’ipersospettosità e la compulsione ossessiva ai tuoi sospetti, e altri aspetti ancora. Rivolgiti a un buon psicologo e cura quella. Niente ti impedisce di praticare l’autoindagine mentre fai il tuo training psicoterapico. A Torino conosco la dottoressa … , che è professionalmente persona seria e preparata. Ella guida anche Intensivi di illuminazione ed ha raggiunto un discreto grado di realizzazione; perciò è anche completamente in grado di comprendere le tue aspirazioni spirituali e, qualora lo ritenesse, di aiutarti nell’autoindagine.

I migliori auguri e buon proseguimento.

Condividi questo post: