la vita fenomenica non esiste

Se avete lavorato bene su “La vita fenomenica è un sogno, non esiste”, prima o poi vi appare un’area di consapevolezza pura – ‘pura’ nel senso che per sua stessa natura non si coinvolge per niente in quel che capita.

Avete praticato per tanto tempo lo stare nella consapevolezza, e occasionalmente avveniva; ma ora la vedere: è lì pacifica sempre accanto a voi e la riconoscete subito come la vostra Casa, la Realtà – l’unica – imperitura. Cercando di rimanere sempre in lei vi accorgete che se non affidate le cose della vita al Divino, la vostra attenzione starà sempre a preoccuparsi su come risolverle. Se invece la affidate all’Intelligenza Divina, rimarrete indisturbati nella consapevolezza pura e agirete solo quando è l’esatto momento di farlo.

Questo abbandonare le vostre faccende al Divino si chiama distacco o non-attaccamento; senza questo non potrete progredire verso la Realizzazione.

Condividi questo post:
RSS
Follow by Email
Facebook
Twitter