l’amore di Shiva e la sadhana per la Liberazione

Shiva è il Nulla, la Vacuità.

Questo Nulla
(che significa che la fenomenalità è nulla)
viene spesso erroneamente percepito
come indesiderabile.
Invece è l’Amore più elevato e sublime.
Infatti è la Liberazione,
ciò che vi affranca dalla condizione e schiavitù
della forma,
restituendovi a voi stessi come .

Dovete riflettere su questo,
sul fatto che il Nulla è Amore,
la forma più elevata d’Amore;
dovete ‘vedere’ che il Nulla è Amore!
Altrimenti la Verità vi sfuggirà.

Vediamo cos’è questo Nulla.

Quando la mente si disattiva,
la coscienza relativa scompare,
perciò il mondo relativo scompare.
A questo punto compare il Nulla…

Ma se voi non vi addormentate,
non divenite incoscienti,
al posto del Nulla
compare la Luce della Consapevolezza,
cioè la Consapevolezza consapevole di se stessa
e null’altro, no mondo.

Per disattivare la mente
la meditazione deve diventare automatica,
senza intenzioni e senza sforzo,
e la postura stabile
da poter rimanere seduti a lungo
senza accorgervene.

Mettiamo che voi sedete in una posizione comoda
e cominciate ad osservare il respiro.
Dopo un po’ succede quello che vi ho detto…

Quando la meditazione diventa automatica
e senza sforzo,
il corpo si rilassa molto di più di quando dormite,
allora avete la possibilità di meditare di più
togliendo qualche ora al sonno.

Per chi vuole la Liberazione,
il tempo minimo di meditazione è di 4 ore al giorno.
Questo però è possibile quando la meditazione diventa
automatica e senza sforzo
Chi è impegnato con figli e lavoro
farà quello che può;
ma quando i figli sono cresciuti
e gli impegni sociali diminuiti,
dovrebbe meditare ‘almeno’ 4 ore al giorno.

Dopo un lungo periodo che meditate in questo modo,
la mente si disattiva stabilmente
e voi entrate nel silenzio
rimanendo spontaneamente consapevoli
della Consapevolezza.

A un certo punto questo stato diventa simile
al sonno profondo,
solo che voi siete Consapevoli della Consapevolezza,
perciò viene chiamato “Sonno Desto”.

Dopo alcuni anni che siete nel sonno desto
l’illusione del mondo fenomenico collassa
definitivamente

e voi ottenete la Liberazione.

Perché allora io propongo prima
la pratica di ‘Inviare Amore
che è una meditazione fatta con intenzione
e volontà?

Perché se non avete aperto prima
il canale dell’amore,
almeno in una certa misura,
altro che ‘Amore di Shiva’…
Il Nulla vi apparirà terrifico!
E se anche giungete a vedere la
Luce della Pura Consapevolezza,
essa vi sembrerà un universo agghiacciante,
privo di amore;
sarete destinati a dimorare tra i ghiacci polari…

Vi assicuro che non è piacevole.
Se non si ha una guida si soffre molto
e per parecchio tempo…
Ne ho visti parecchi in tale condizione.

 

Condividi questo post:
RSS
Follow by Email
Facebook
Google+
https://www.itisnotreal.net/lamore-di-shiva/
Twitter