non puoi essere cittadino del mondo e cittadino della verità

Non c’è bisogno di trovarsi di fronte alla liberazione finale per avere l’esperienza che il mondo sparisce, basta avere un flusso continuo di attenzione che si versa nel Principio-Io. Quando ti si apre tale possibilità devi rinunciare al mondo, altrimenti rimani sempre al livello di fare le tue orette di meditazione e poi ricoinvolgerti con l’illusione; come fare la doccia è poi rotolarsi nella terra. Non puoi essere cittadino del mondo e cittadino della Verità, devi decidere, e questo è il momento di farlo se vuoi progredire.

Non sopporti che le cose non vanno? Allora fai qualcosa di utile per il mondo. Fai karma yoga e dopo il lavoro, invece di tornare a casa, fai servizio volontario. Tanto a questo punto, se non decidi quale cittadinanza avere, le ore di meditazione non produrranno ulteriori frutti.

Condividi questo post: