più debole è il distacco, più grande la difficoltà di individuare e permanere nella soggettività ultima

Più debole è il distacco, più grande sarà la difficoltà di individuare la soggettività ultima e permanervi, perché saranno troppi i ‘me’ che offuscano il vero soggetto.

Senza un forte distacco non vi può essere successo risolutivo nell’autoindagine. La rinuncia a tutti i falsi ‘me’ e ‘mio’ e il dedicarsi solo al Vero Io è la devozione dell’advaitino sulla via dell’autoindagine.

Condividi questo post: