sonno sveglio

Un’ora fa ho visto il tuo post sul ‘Sé testimone’ e vi ho posto l’attenzione per confrontare quanto sì era affermato nella mia esperienza. È accaduto che per la prima volta sono caduto consapevolmente in un sonno profondissimo, un totale annullamento avvolto in un sottile strato di coscienza. L’esperienza sapeva di essere “Quello”, e non se n’è andata quando ho aperto gli occhi come succedeva prima, anzi è ancora lì. Le emozioni umane sono lontanissime e in superficie, Chi sono non ne è turbato. Commossa beatitudine. Un caro abbraccio!

Condividi questo post: