Sri Atmananda sull’essere

1277. Che cos’è l’essere?

‘Essere’ è essere ed è indipendente dal suo opposto, il non-essere. Il non essere può esistere soltanto nell’essere, mentre l’essere può esistere da solo.

299. Essere e divenire

Essere e divenire non possono andare insieme. Quando ti sforzi di diventare la Verità sei chiaramente fuori dalla Verità, e quando sei nell’essere, nella Verità, non c’è bisogno di alcuno sforzo per diventare la Verità.

1069. Cosa vuol dire conoscere la Verità con tutto il proprio essere?

Dimenticarsi completamente se stessi nel conoscere la Verità è conoscerla con tutto il proprio essere. O in altre parole è conoscere con la testa e il cuore all’unisono. Quando il cuore è pieno la lingua si rifiuta di parlare.

700. Si afferma che io sia un essere amorevole e consapevole, cosa vuol dire?

Essere: è la forma generica di tutta la propria esperienza, separata da tutte le qualità e le distinzioni. Allora si arriva all’esistenza pura, che non ha parti. Questa forma più estesa comprende tutte le denominazioni più limitate.

Tu riconosci che sei un essere amorevole, quindi l’amore va nell’essere. Ciò significa che sei l’amore stesso, o che ‘essere’ è amore.

[Notes on Spiritual Discourses of Sri Atmananda]

 

Condividi questo post: