Sri Ramana Maharshi sull’azione

“Per un essere realizzato, soltanto il Sé è la Realtà. Le azioni sono solo dei fenomeni che non influenzano il Sé. Anche quando egli agisce, non ha il senso di essere colui che agisce. Le sue azioni sono involontarie ed egli le osserva come un testimone, senza alcun attaccamento. La sua azione non ha uno scopo”. [Discorso 17]

Condividi questo post:
RSS
Follow by Email
Facebook
Twitter