lo stato causale

— Non abbandonare l’Amore. Riesci a sentire che tutta la manifestazione è Dio, Amore di Dio? — Da quando ci siamo sentiti c’è stata qualche esplosione, come se dei tappi fossero saltati, mi sono reso conto che la tecnica del mandare amore a lungo è molto utile prima della meditazione e della concentrazione sull’ ‘io sono’. Aiuta ad avere un’esperienza intensa... — Continua ad affiancare il ‘trasformare in amore’ alla pratica di jnana. Considera che il buddismo puro Continua a leggere →

un santo è un peccatore che non si è mai arreso

P.: — Sergio e se ci si accorge che in alcune situazioni della vita trascorsa non si è stati capaci di trasformare tutto in Amore o non si è stati gentili, si può fare qualcosa in questa vita affinché questo non ci ritorni come Karma o ci costringa a reincarnarci per portare a termine il compito? Sergio: — Certamente! Il momento importante è il momento presente. È nel presente che puoi trasformare qualsiasi karma negativo. Se un contadino semina il raccolto e ha un’annata di cattivo Continua a leggere →

trasformare tutto in amore – come praticare con successo

— Il segreto del successo è che devi prendere qualcuno e arrivare fino in fondo con la trasformazione dei sentimenti: dal non amore (di qualsiasi grado) all’amore. E devi continuare con quel soggetto fino a quando non hai completamente trasformato tutti i sentimenti di non amore verso di lui o lei in ‘Pieno Amore’. Duri il tempo che ci vuole per farlo. Poi, la seduta successiva, devi verificare se con quella persona c’è solo amore, che non ci sia stato solo uno sganciamento temporaneo Continua a leggere →

scontrosità e gentilezza

La scontrosità, quell’atteggiamento negativo verso noi stessi, la vita e gli altri che sentiamo dentro, e dovuto alla nostra carenza di Gentilezza. Dando per scontato che abbiamo capito gli insegnamenti sull’amore e chi veramente è l’altro, la Gentilezza dipende dalla nostra capacità di sopportare lo stress e rispondere sempre con gentilezza. Questo è stato un punto su cui ho dovuto combattere molto, e ancora devo migliorare. La mia famiglia era piuttosto burbera, così il mio carattere Continua a leggere →

la sadhana di soli tre mesi di Lester Levenson

Nella sua ultima incarnazione, Lester Levenson era americano, laureato in fisica, imprenditore di successo, una persona integra e onesta, ottima autodisciplina; non credeva nemmeno in Dio, era agnostico… A 42 anni gli dicono che gli restano solo 3 mesi di vita per cardiopatia; non poteva nemmeno allacciarsi le scarpe. Inoltre soffriva di tremende coliche renali e ricorrenti emicranie. Torna a casa in preda alla disperazione e pensa di suicidarsi. Poi riesce a imporsi una certa calma. Si fa dare Continua a leggere →

trasformare tutto in amore. la pratica

— Ciao Sergio. Come al solito nella meditazione del mattino la mente e i dolori corporei si fanno sentire quasi tutto il tempo, impedendomi la concentrazione. Mentre alla sera riesco a sprofondarmi quasi per tutto il tempo, con poche distrazioni e comunque. anche se ci sono, riesco a isolarmi. — Io ti consiglierei di intraprendere la pratica del ‘Trasformare Tutto in Amore’. La pratica di bhakti è il prerequisito per la vittoria di jnana in quanto purifica la mente dissolvendo il Continua a leggere →