1207. un nuovo approccio per spiegare l’aforisma ‘tu sei quello’

‘Tu sei quello’ consiste di due parti, ‘tu’ e ‘quello’, i cui significati devono essere compresi chiaramente. Spiegando il significato di ‘tu’ ti viene prima detto che non sei il corpo, i sensi né la mente. Lasciandolo il ‘tu’, viene esaminato il ‘quello’. Sapendo che nel sonno profondo si è senza corpo, né sensi, né mente, ciò che sei nel sonno profondo viene mostrato come il significato e l’obiettivo del ‘quello’. Così si è condotti abbastanza naturale Continua a leggere →

548. tat tvam asi [tu sei quello]

‘Tat tvam asi’ [tu sei quello] è stabilito da coloro che hanno seguito il percorso cosmologico dimostrando l’identità del principio immutabile che sta dietro l’ ‘io’ apparente (tvam) e il mondo oggettivo (tat). Tuttavia essi devono ancora trascendere il senso della grandezza di tat (Brahman) che è anch’esso relativo e legato a quell’esperienza. Secondo il nostro metodo, il tvam viene dapprima esaminato imparzialmente e quindi ridotto alla sua fonte ultima: l’Atma. In questo Continua a leggere →

la vera preghiera è dimorare nel Sé

Gli domandai come pregare per le altre persone. Bhagavan Sri Ramana Maharshi rispose: “Se tu dimori nel Sé, non ci sono altre persone. Tu e io siamo la stessa cosa. Quando io prego per te prego per me stesso, e quando prego per me stesso prego per te. La vera preghiera è dimorare nel Sé. Questo è il significato di ‘Tu Sei Quello’ (Tat Tvam Asi). Non può esserci separazione nel Sé. Non c’è bisogno di altra preghiera che dimorare nel Sé”. Commento di Sergio: Non pensare alla Continua a leggere →