un preludio al samadhi

A chi lavora con me insegno il Metodo Silva; una volta appreso si è in grado di entrare in alfa in 3 secondi. Se lo si usa per fare miracoli o viaggi astrali ci si porta dietro anche un bell’ego; ma se si va solo nel rilassamento consapevole, diviene un abbandono oggettivo, una diminuzione di ego e separazione: a tutti gli effetti un sonno sveglio. Allora quell’apprendimento diventa un preludio per il samadhi.

Io suggerivo loro di mettere una bella musica meditativa, di entrare in alfa e di fondersi con la musica. Aspiranti con temperamenti devozionali possono sperimentare anche brevi nirvikalpa, come nel caso seguente:

— Carissimo Sergio, voglio raccontarti una bellissima esperienza, o meglio: un’esperienza/non-esperienza. Stavo ascoltando la bellissima “Annie’s Song” di John Denver (che tu mi hai fatto scoprire e te ne sono infinitamente grato…), quando all’improvviso sono stato trasportato in profondità dentro me stesso come mai era accaduto prima. Altre volte che ascoltavo canzoni come questa o musica ad onde alfa o theta (sempre come tu mi avevi indicato) venivo rapito e sentivo di essere vibrazione tra le vibrazioni, di fondermi in un tutto, dove solo le vibrazioni esistevano. Stavolta c’é stata una Grande Differenza, non ero le vibrazioni, semplicemente NON ERO. Le vibrazioni erano dentro di me ma io non lo sapevo. È molto difficile da spiegare. Non ero ma avvertivo come dei movimenti dentro di me, senza sapere cosa fossero. Quel non-essere era bellissimo, era la vita. Questo ovviamente lo dico ex-post, posso dire solo che sentivo questa esistenza, senza sapere nulla, senza sapere nemmeno dell’esistenza stessa. È stato bellissimo ed è fantastico aver scoperto in me queste meraviglie. Non so se sono riuscito a spiegare bene, comunque grazie infinite, Maestro.

— Prodromi del nirvikalpa samadhi. Il nirvikalpa c’è la totale fusione nel Sé.
Adi Shankara, Vivekacudamani, verso 365: “La vera natura del Brahman può essere realizzata in tutta la sua evidenza e pienezza nel nirvikalpa samadhi. Altro mezzo non v’è perché la mente instabile è sempre incline ad associarsi ad altre percezioni”.
Adesso puoi vedere la differenza tra savikalpa e nirvikalpa. In savikalpa c’è ancora la mente che osserva lo stato unitivo; sai che ci sei e che sei in samadhi – sempre che non sia il primo…
Nel nirvikalpa ti fondi nel Sé: non sai che ci sei e tantomeno che sei in samadhi. Te ne rendi conto dopo.

*     *     *

Chi è interessato ad imparare il Metodo Silva può acquistare l’audiolibro di David Brown con testo in formato pdf a € 1,60, al seguente link:
https://www.area51editore.com/audio/crescita-personale/metodo-silva/metodo-silva-andare-a-livello

Condividi questo post: