buoni e cattivi investimenti

Investite tutto sul corpo fisico quando lo perderete. Non è un buon investimento. Fin quando il corpo è in salute sembra che la cosa funzioni, in più avete tutto l’orientamento del mondo che vi conferma che è l’unica cosa da fare. Ma quando il corpo si ammala e c’è la possibilità di perderlo, non avrete molto tempo davanti per chiarire che non siete il corpo. Richiede impegno e tempo. E non basta qualche esperienza diretta per disidentificarvi dal corpo, come non basta una crociera su una nave per diventare un marinaio. Voi direte: ma io non sono disponibile a investire tutta la mia vita per capire che non sono il corpo e trovare il mio vero Sé. Se dite così è perché non avete ancora capito che il corpo non è un buon investimento, mentre trovare il proprio vero Sé è l’unico investimento sicuro.

Condividi questo post:
RSS
Follow by Email
Facebook
Google+
https://www.itisnotreal.net/buoni-e-cattivi-investimenti/
Twitter